Corso di Inglese Scientifico (Livello Base)

Corso di Inglese Scientifico (Livello Base)





Corso di Inglese Scientifico (Livello Base)

14.01.20 15:00 Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) di Roma



Introduzione

Questo corso è basato sullo studio approfondito di una raccolta di esempi di scambi conversazionali che possono intercorrere tra professionisti della salute e pazienti, o tra gli stessi professionisti, in un contesto anglofono o dove l’inglese venga utilizzato come lingua franca.

È un corso che analizza soprattutto gli aspetti fonetici e conversazionali dell’inglese medico-scientifico, senza tralasciare però gli aspetti morfologici, sintattici e lessicali.

Avere una buona pronuncia ci aiuta non solo ad essere compresi meglio ma anche a comprendere con più facilità i nativi. È importante sapere che, anche se i nostri interlocutori capiscono cosa stiamo dicendo, una nostra pronuncia inesatta potrebbe comunque risultare buffa, irritante, oppure potrebbe indurre chi ci ascolta a distrarsi, o addirittura a smettere di prestare attenzione a ciò che stiamo dicendo. Inoltre, pareri ed opinioni circa la nostra abilità nel parlare l’inglese dipendono molto dall’impressione che fa la nostra pronuncia su chi si sta interfacciando con noi: se la nostra pronuncia è scarsa, il nostro inglese verrà giudicato scarso, anche se abbiamo un livello avanzato in termini di conoscenza della grammatica, vocabolario, lettura e scrittura.

Poiché per i professionisti della salute chiarezza ed efficacia nelle interazioni comunicative (conferenze internazionali, scambi conversazionali tra colleghi o con pazienti in contesti anglofoni o dove l’inglese viene impiegato come lingua franca, ecc.) sono da ritenersi essenziali, pena la compromissione della propria reputazione e credibilità scientifica, è assolutamente necessario che tutti coloro che operano in un contesto medico-scientifico in cui l'inglese è requisito fondamentale, sappiano padroneggiare la lingua da un punto di vista fonetico, oltre che puramente sintattico e lessicale.

Con questo corso lo studente:

•imparerà i simboli dell’Alfabeto Fonetico Internazionale (IPA) e la pronuncia standard contemporanea dell’inglese britannico ed americano (non solo in ambito medico-scientifico)

•apprenderà i significati e l’uso di tantissimi termini ed espressioni propri del linguaggio medico-scientifico

•rivedrà ed approfondirà le regole di grammatica essenziali e più ‘ostiche’ dell’inglese parlato e scritto

•saprà esprimersi in maniera più chiara ed efficace, non solo nel quotidiano ma anche in situazioni quali conferenze, presentazioni, incontri di lavoro, colloqui, ecc.

 

Programma dettagliato

•Concetti relativi alla pronuncia e comprensione all’ascolto in ambito medico-scientifico

•Sintassi dell’inglese medico-scientifico

•Analisi fonetica, sintattica e lessicale di conversazioni reali relative ai seguenti argomenti:1) Accettazione del paziente (anamnesi); 2) Segni vitali; 3) Dolore; 4) Diagnosi; 5) Cura; 6) L’ospedale; 7) Valutazione preoperatoria del paziente; 8) Valutazione postoperatoria del paziente; 9) Dimissione

 

Testi di riferimento

Rotatori, A. (2014). L’inglese medico-scientifico: pronuncia e comprensione all’ascolto. EdiSES

Rotatori, A. (2015). Health Care Professionals Speaking: Conversazioni in ambito sanitario per i professionisti della salute. EdiSES


Clicca qui e scopri di più

© Roma 2019. Alessandro Rotatori P.IVA 02045120561 - Web Design by TwoBeeSolution